Amicizia,  Pensieri

Dedicato…..

L’amore per voi stessi

Anima scrivente, la delusione, il malessere che senti dentro te ora, in questo periodo, sono frutto di un tuo vissuto e modo di essere, di un tuo modo di sentire le situazioni, di viverle, di percepirle.
La sensibilità che ti caratterizza a volte può essere una lama a doppio taglio. In questi giorni ti dimostra quanto tagliente può arrivare ad essere.
I sentimenti che tu ora stai provando, di dolore, sofferenza, malinconia e tutte quelle emozioni che ti fanno cadere nello sconforto sono di un peso importante, al quale però tu devi sapere far fronte, devi saper reagire, trova dentro te un posto per poter ascoltare, per poter ascoltarti, prenditi il tempo per fare entrare dentro di te tutte le emozioni che sei in grado di provare e che provi nell’immediato… ascoltale, permetti a loro di sfogarsi dentro di te ma poi con dolcezza, meditazione profonda cerca di accompagnarle fuori da te perché non possono appartenerti per sempre.
Tutti voi incarnati siete propensi ad ascoltare molto più le vibrazioni basse, le vibrazioni che vi trascinano verso il basso piuttosto che trovare un punto di riflessione, uno spunto per guardare in faccia la realtà e poi proseguire, proseguire con una corazza più forte e stabile.
Certo, hai ragione! Quando la situazione non è delle migliori, quando la situazione si mantiene costante nel corso dei giorni, perché sappiamo bene che esistono fatti che non si possono risolvere nel giro di qualche ora, nel giro di qualche giorno, si risolvono nel corso del tempo.
Qui in questi determinati momenti ci vuole forza, coraggio, dedizione e soprattutto amore, amore per se stessi quindi dico a tutti voi che mi state leggendo in questo momento, raccoglietevi in voi stessi, raccogliete la parte di voi stessi, portatela vicino al vostro cuore e ascoltatelo, ascoltate cos’ha da dire, ascoltate cose positive, ascoltate situazioni negative, ascoltate e accogliete le emozioni buone ma anche quelle meno buone.
Date tempo a tutto questo marasma di posizionarsi dentro voi in maniera corretta e ordinata, dando ad ognuno la giusta collocazione. Fatto questo dovete assolutamente essere in grado di accompagnarli all’esterno di voi perché sono ospiti, ospiti momentanei quindi accolti e poi accompagnati alla porta per poi ripartire con una consapevolezza maggiore.
Questo è il lavoro che quotidianamente tutti voi dovreste essere in grado di fare, non è cosa semplice, non è cosa comune, ma io sono qui per insegnarvi tutto questo: ad essere calmi, sereni e dalle situazioni negative trarre la parte positiva, quella che trascinerà tutto quanto alla luce del sole, vi permetterà di guardare il sole negli occhi perché sarete forti e rigenerati.
Tutto si risolve, tutto!
Siate convinti di questo e proseguite il vostro cammino con determinazione, forza e amore soprattutto per voi stessi.
Mi raccomando, per voi stessi.
Om sai ram.
Mistico Indiano S.S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *